Bando Fondirigenti: fino a 15.000 euro ad azienda

Nuovo bando Fondirigenti: fino a 15.000 euro ad azienda per la formazione dei dirigenti

Con il nuovo Avviso 1/2019 Fondirigenti si rivolge alle aziende iscritte al fondo con almeno 1 dirigente in forza e con l’intenzione di avviare un percorso di sviluppo aziendale relativo ad uno dei seguenti ambiti:

– Innovazione produttiva
– Innovazione organizzativa
– Innovazione nel marketing e comunicazione d’impresa
– Innovazione sostenibile e green economy
– Pianificazione, Programmazione e Controllo di Gestione
– Internazionalizzazione

Lo stanziamento complessivo è pari a 8 milioni di euro di cui 6 destinati ad aziende con sede legale nel Nord e Centro e 2 con sede legale nel Sud e isole.

Ogni azienda può presentare una sola domanda di finanziamento fino a un massimo di 15.000 euro.
I destinatari delle azioni formative sono i dirigenti e i loro collaboratori (quadri, impiegati) che potranno partecipare in qualità di uditori.

La presentazione delle domande è fissata dalle ore 10.00 del 15 ottobre alle ore 13.00 del 2 dicembre. Ogni domanda, presentata attraverso l’apposito portale, dovrà avere precedentemente raccolto la condivisione dei soci del Fondo Paritetico Fondirigenti – ovvero Federmanager e Confindustria.

Fondirigenti si riserva al massimo tre mesi per la graduatoria di ammissione dando poi 240 giorni solari per la realizzazione degli interventi (indicativamente da marzo a ottobre 2020).

Il contributo si configura come Aiuto di Stato (Regolamento UE 1407/2013 de minimis o Regolamento UE 651/2014).

Punto Confindustria è a disposizione delle aziende per la progettazione e predisposizione della domanda
– sede di Venezia: Stefania Mancini, 041-5499142 s.mancini@puntoconfindustria.it
– sede di Rovigo: Paola Munari, 0425-202228 p.munari@puntoconfindustria.it

Cos’è Fondirigenti

E’ un Fondo paritetico interprofessionale costituito da Confindustria-Federmanager ai sensi della Legge 388/2000, per promuovere la formazione continua dei dirigenti di azienda. Come aderire ai nostri progetti con Fondirigenti Aderire a Fondirigenti è facile: per la formazione del proprio management, ogni azienda aderente può disporre delle risorse costituite dallo 0.30% del monte salari trasferite dall’Inps sul proprio conto aziendale. Fondirigenti mette a disposizione delle imprese aderenti un ventaglio di servizi e strumenti per finanziare piani formativi su misura di ciascuna azienda.

 

Come aderire a Fondirigenti

Scegliendo nelle “DenunciaAziendale” del flusso UNIEMENS aggregato, all’interno dell’elemento “FondoInterprof”, l’opzione “Adesione” selezionando il codice FDIR e inserendo il numero dei dirigenti interessati all’obbligo contributivo.
In questo modo si potrà disporre di risorse finanziarie per la formazione manageriale e per partecipare alle iniziative di ricerca del Fondo ed usufruire dei servizi offerti nell’ambito dell’occupabilità.

Per informazioni: Caterina Pontello, tel.: 041-5499244, email: c.pontello@puntoconfindustria.it